/it/conselho/768/informa--oediscuss-odiversas
Congregação das Irmãs de São José de Chambéry | NOTIZIE

Choose your language:


  • NOTIZIE

    21 de Jan, 2020

    Ancora sulla formazione e molto altro


     Martedì, nella sessione, si è continuato sul tema della formazione.  Dopo che i gruppi di lingue  hanno dato condiviso le loro risposte  sulle domande sollevate lunedì pomeriggio, si è dato  uno sguardo alle nuove Linee guida per la formazione. Si è poi passati a considerare gli elementi della formazione permanente.  S. Mariaelena ha presentato alcune intuizioni di “Nuovo vino per nuovi vitelli”. Ha sottolineato il fatto che la formazione è un processo che dura tutta la vita ed è veramente continua solo quando viene effettuata nella realtà ordinaria della vita quotidiana.  Ha poi osservato che la spiritualità ignaziana che è alla base del nostro carisma e delle nostre vite ci offre un modo per farlo, con gli strumenti del discernimento, dell\esame della coscienza e dei modi di pregare.  Il valore di questo è nell\uso quotidiano di questi metodi nell\ordinarietà di ogni giorno.

    Alla fine della mattinata S. Maria Cristina (Italia), s. Marianne (Danimarca) e s. Jona (Francia) hanno raccontato all\assemblea come le province e le regioni europee stanno lavorando insieme.  I leader, che si incontreranno ad Agosto a Stella Matutina, in Danimarca, per la terza volta, hanno chiarito che questo processo è molto promettente.  Senza definire dove questo sta conducendo, sono consapevoli dell\importanza che non vi sia divisione tra le sorelle più grandi e più giovani, nonché il fatto che ogni sorella deve essere coinvolta nel processo e le decisioni che verranno prese. 

     Il pomeriggio è iniziato con informazioni sugli associati.  Il desiderio di un incontro internazionale di associati, espresso nell\ultimo Capitolo generale e negli ultimi due consigli allargati, non è stato dimenticato.  I primi passi verso questo sono incontri  via ZOOM intercontinentali e l\elaborazione di linee guida comuni per i soci.

     Man mano che il Consiglio allargato si avvicina ai giorni dedicati alla pianificazione del Capitolo Generale, è importante che l\assemblea trovi il filo rosso attraverso cui lo Spirito ci sta guidando in questo momento.  Questo è stato al centro della seconda parte del pomeriggio in cui a ciascuna sorella è stato chiesto di indicare tre priorità e anche di nominare due ostacoli per ciascuna priorità, nonché modi concreti per affrontarli.  Il pomeriggio si è concluso con la condivisione delle intuizioni in gruppi di lingue miste.

    Galeria de Imagens:




    Invia il tuo commento!




    Condividi questa notizia:

    I campi compilati con sono obbligatori