/it/conselho/757/quaisosdesafiosdalideran-a-
Congregação das Irmãs de São José de Chambéry | NOTIZIE

Choose your language:


  • NOTIZIE

    16 de Jan, 2020

    Quali sono le sfide della leadership?


     Dopo una giornata trascorsa a riflettere su come lo Spirito ci chiama, oggi la nostra attenzione si è spostata su ciò che significa essere un leader nel 21° secolo.  Suor Philo ci ha salutato all\inizio della giornata dando alcuene informazioni sul programma  "Leaders as Leaven - India".  Suor Barbara Bozak ha poi chiarito come è organizzato questo programma di sviluppo della leadership e quali sono stati i risultati.  È un programma lungo un anno, fondato sulla comprensione che la leadership riguarda l\ascolto degli altri, l\accettazione della visione  altrui, riconoscendone la saggezza, e l\opportunità di ispirare l\altro a diventare la persona che Dio vuole che sia.  Il programma ha avuto successo,  le sorelle sono cresciute nell\autoconoscenza, nel coraggio farsi sentire e  di interagire meglio con i loro colleghi e membri della comunità.

    Alla fine della mattinata è stato chiesto all\assemblea di riflettere su ciò che volevano portare con sé di ciò che avevano ascoltato e su ciò che è veramente importante per loro nella leadership.  Dopo aver condiviso il frutto della loro riflessione, tornati in assemblea, c\è stato il contributo di suor  Sally  sul governo partecipativo. Suor Sally ha insistito sull\importanza di coinvolgere tutte le sorelle nelle decisioni che avranno un impatto sulla loro vita, riconoscendo che lo Spirito parla attraverso tutti.  La comunicazione e lo scambio reciproco sono ugualmente importanti per i consigli provinciali e regionali.

    Suor Sally ha continuato su questo argomento nel pomeriggio, descrivendo la leadership come un processo organico, che richiede una crescita e uno sviluppo continui.  Ha notato l\importanza per i leader di essere in grado di sviluppare e mantenere relazioni, ascoltare, influenzare e ispirare fiducia, crescere e svilupparsi nel gruppo, in cui ognuna possa imparare dalla sua esperienza e condividere la sua saggezza.  Con queste e altre parole ha sfidato i gruppi dirigenti a diventare visionari e lavorare con le sorelle per raggiungere questa visione. 

    Il pomeriggio si è concluso con le provinciali riunite in uno spazio e le consigliere in un altro; ogni gruppo ha condiviso la propria esperienza.
     

    Galeria de Imagens:




    Invia il tuo commento!




    Condividi questa notizia:

    I campi compilati con sono obbligatori